I Bungie Studios si separano da Microsoft, ma niente divorzio!

24 10 2007

Dopo aver rappresentato un elemento di fondamentale importanza per la crescita del settore videoludico di casa Microsoft, Bungie Studioscreando alcuni dei giochi più importanti per l’utenza di Redmond, e vantato il pregio di aver dato vita alla trilogia più giocata di sempre, i ragazzi della Bungie Studios hanno deciso di cercare nuovamente una strada propria, maggiormente libera dalla rigida dipendenza da Microsoft, pur se il tutto viene descritto da Microsoft coma una «evoluzione» dei rapporti piuttosto che una rottura. Il comunicato ufficiale, infatti, spiega i Bungie Studios intendono estendere le proprie attività, dar vita a nuove idee e sviluppare nuovi progetti. La nuova struttura è effettiva dal 3 di Ottobre. Una struttura autonoma, si, ma che non segna un deterioramento dei rapporti con Microsoft, visto che quest’ultima, in ogni caso, detiene comunque una propria partecipazione azionaria, e offrirà quindi alla divisione maggiori opportunità che il gruppo intende sviluppare. Jason Jones, fondatore Bungie Studios, così spiega le ragioni della separazione consensuale: «lavorare con Microsoft è stato grandioso per noi, ci ha permesso di crescere come team e di creare giochi di successo […]. E continuerà a rimanere un nostro grande partner. Ma Bungie è come uno squalo. Abbiamo bisogno di muoverci per sopravvivere».

 

Halo 3

I Bungie Studios, dunque, promettono fedeltà a Microsoft e garantiscono che continueranno a sviluppare prodotti per Redmond (anche se nessuna indicazione specifica è stata indicata relativamente al permanere dell’esclusività delle distribuzioni: i Microsoft Game Studios comunicano che Halo rimarrà un’esclusiva per sempre, ma le mancate indicazioni relativamente agli altri progetti sembrano negare tale possibilità). La nostra collaborazione con Bungie ha fatto sì che ‘Halo’ diventasse un successo di lunga durata“, ha dichiarato Shane Kim, corporate vice president di Microsoft Game Studios. “Pur assecondando la volontà di Bungie di tornare alle proprie origini indipendenti, continueremo ad investire su ‘Halo’ insieme a Bungie e ad altri partner, come Peter Jackson, in una nuova serie interattiva nell’universo di ‘Halo’. Ci aspettiamo grandi successi dall’evoluzione del nostro rapporto di lunga data con Bungie, attraverso titoli legati a ‘Halo’ e nuove proprietà intellettuali create da Bungie“. A chi può interessare, ogni diritto su Halo 3 rimarrà a capo della Microsoft Game Studios.


Azioni

Information

One response

11 11 2007
Il futuro di Halo: intervista a Bungie Studios « La Tana del Leviathan

[…] la fine della trilogia, molti sono i fan che se lo stanno chiedendo. I ragazzi di Bungie Studios, dopo aver annunciato l’intenzione di separarsi da Microsoft, in cerca di maggiore libertà, svelano qualcosa sui loro progetti futuri in questa […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: