Hybrid-SLI: ecco la prima scheda madre con questa tecnologia

3 12 2007

Un pò di tempo fa, avevo parlato del progetto SLI Hybrid, con il quale Nvidia vuole unire l’uso di normali schede Nvidiavideo dedicate all’accellerazione 3D con chip IGP, al fine di preservare consumi energetici, rumore e produzione di calore. Ora, finalmente, cominciano a farsi vedere le prime schede madri che supportano questa tecnologia (ancora non in commercio). Il chipset montato, indicato con il nome di MCP78S, integrerà supporto alla tecnologia PureVideo HD, grazie alla quale sarà possibile delegare alla GPU alcune delle operazioni richieste per la riproduzione di flussi video ad alta definizione, sgravando da questo la CPU montata nel sistema. ovviamente, il chipset integra la tecnologia Hybrid SLI permette di abbinare il sottosistema video integrato ad una scheda video dedicata su connessione PCI Express, a patto ovviamente che sia dotata di GPU NVIDIA, in modo simile a quanto avviene con una tradizionale configurazione SLI dove vengono abbinate due schede video identiche. In questo caso la finalità è quella di utilizzare la GPU dedicata solo quando effettivamente richiesto dal tipo di applicazione, quindi farla entrare in funzione senza riavvio del sistema nel momento in cui si esegue un gioco.

Parlando della scheda madre, questa monta un Socket AM2+ per processori AMD, in formato ATX: la scheda monta due Slot PCI Express 16x meccanici, ciascuno dotato di connessione PCI Express 8x elettrica nel momento in cui sono montate due schede video GeForce con tecnologia SLI. Tra i due Slot si vede il voluminoso dissipatore di calore che ricopre completamente il chipset. Il chipset MCP78S integra un controller per gestire 6 connettori SATA. Hybrid SLI ha due differenti modalità di funzionamento:

  • Power Saving Mode: in questa modalità, il consumo energetico sarà ridotto al minimo, grazie alla disattivazione della GPU montata sulla scheda video PCI Express;
  • Max Performance Mode: in questo caso, il core grafico integrato aiuta le GPU per incrementare le prestazioni, così come accade con tradizionale tecnologia SLI. Ovviamente, il chip integrato non ha una grande potenza, quindi la maggior parte del lavoro sarà svolto dalla GPU.

Ovviamente, questa tecnologia, con molta probabilità, non limiterà la possibilità di montare due potenti GPU nel sistema, per realizzare un performante sistema SLI: in questo caso, peraltro, si avrebbero ben 3 processori grafici, ma che permetterebbero di aumentare sicuramente le performance (certo, non in maniera stratosferica, proprio per la potenza del chip integrato), e ovviamente ridurre i consumi! Queste schede dovevano essere disponibili per la fine del 2007, ma probabilmente le vedremo sul mercato per gli inizi del prossimo anno.

Scheda madre

 

Scheda madre 2


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: