1° maggio: ripensiamo al lavoro in Italia

1 05 2008

Il quarto stato

1° maggio, festa dei lavoratori, per ricordare l’impegno del movimento sindacale ed i traguardi raggiunti in campo economico e sociale dai lavoratori. Oggi dovrebbe assumere un significato nuovo, dato che dobbiamo ricordarci la precarietà dei giovani che non riescono a trovare una sistemazione stabile nel mondo del lavoro, passando continuamente da stage mal retribuiti (che non fruttano neanche contributi per la pensione) a contratti a progetto e a tempo determinato, come anche le condizioni di molte categorie di lavoratori, che ancora oggi rischiano la vita inutilmente generando “morti bianche“…. Siamo nel 2008, non è possibile che ci troviamo in queste condizioni! E’ ora di cambiare! Speriamo che il nuovo Governo faccia qualche cosa… anche se, dai nostri politici, destra e sinistra, c’è ben poco da aspettarsi (dopotutto, se guadagnano migliaia o milioni di nostri euro, e hanno diritto alla pensione dopo solo 2 anni 6 mesi e 1 giorno di “lavoro”…) …

Ho trovato questo video su YouTube… direi che fa molto riflettere.


Azioni

Information

One response

1 05 2008
janejacobs

Dubito che il mondo del lavoro possa cambiare o migliorare per decreto legge. Auguri a tutti i lavoratori!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: