Il “vero” finale di Prince of Persia: Spirito Guerriero

28 01 2009

Chi ha giocato alla trilogia precedente del Principe di Persia, ricorderà sicuramente il secondo episodio, “Spirito Guerriero“. Ricordo che, all’epoca, alcuni appassionati della serie rimasero un pò delusi quando sentirono il rock metal all’interno di un gioco ambientato nell’antica Persia (come ad esempio le musiche dei Godsmack). Secondo il mio parere, invece, le musiche ben si amalgamavano con lo Spirito guerriero del Principe e con la trama: il personaggio era più oscuro, segnato da 7 anni di lunghe battaglie (il tempo che lo separa da “Le Sabbie del Tempo”, il primo episodio) e il ritmo di combattimento era estremamente più frenetico… insomma, secondo me, ci stavano bene! Il gameplay era qualcosa di mostruoso per l’epoca: l’adozione di due spade e di combo terrificanti rendevano i combattimenti con la spada qualcosa di esaltante!

Ma bando ai ricordi, il motivo di questo post: qualche giorno fa mi è ricapitato su un vecchio dvd di rivedere un video che mostrava un finale “alternativo” di PoP 2, nel quale il Dahaka (il demone Guardiano del Tempo che perseguitava il Principe) muore, e l’Imperatrice del Tempo Kaileena è viva e vegeta! Il finale potrebbe essere definito “quello vero”, dato che apre le porte a ciò che poi proseguirà con “I Due Troni”. Come si faceva ad ottenere questo finale? Cito da Wikipedia:

Il Principe si rende conto che potrebbe non riuscire ad evitare la morte di Kaileena, ma se lui la uccide nel Presente piuttosto che nel Passato, le Sabbie non verranno create prima che lui le abbia usate, e con ciò scapperebbe dal suo fato. Il Principe riaffronta nuovamente Kaileena e la spinge in un portale che la porti al Presente. A questo punto il finale si divide, a seconda che si abbia trovato o meno tutti i miglioramenti della salute e acquisito l’ultima arma, la Spada dell’Acqua.

Senza la Spada dell’Acqua (finale 1): il Principe e Kaileena combattono di nuovo e il Principe la uccide. Dopo il combattimento, appare il Dahaka ma ignora il Principe e prende il corpo di Kaileena (siccome lei ora è una che è sfuggita dal Corso del Tempo). Il Dahaka dopo prende il Principe ma solo per togliergli il Medaglione del Tempo. Essendo scampato al suo destino, il Principe salpa per Babilonia.

Con la Spada dell’Acqua (finale 2): il Dahaka appare e afferra Kaileena (Perche lei appartiene al passato e non ha il permesso di viaggiare nel presente). Comunque, il Principe scopre che il Dahaka è debole contro la sua Spada dell’Acqua. Il Principe allora combatte contro il Dahaka e riesce a sconfiggerlo, aiutato da Kaileena, che adesso crede nel principe e nella possibilità di cambiare il proprio destino. Sia il principe che Kaileena sfuggono al proprio destino, alla loro morte e si innamorano l’uno dell’ altra. Questo è il finale che si ricollega all’inizio del terzo capitolo.”

Chi avrà il coraggio di rimettere le mani su questo gioco per vedere uno dei due finali???


Azioni

Information

One response

26 02 2009
Alessandra

Bellissimo Prince of Persia… io ricordo ancora uno dei primi quando lo giocavo sul 486 ahahaha… in bidimensione… ed era lentissimo, i palazzi a quadretti… bellissimo però.
Certo l’ultimo che ancora ahimè non ho finito perchè la mia xbox ha deciso di morire, è stupendo, però devo dirti la verità ora anzi prima della DECADUTA, mi sono lasciata affascinare da ASSASSIN’S CREED!
Ciauz
Alessandra

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: