Gratis Unreal Tournament 3 questo fine settimana!

17 09 2009

Per festeggiare il rilascio della prima versione dimostrativa di Unreal Tournament, avvenuta appunto nel 1999, la Epic Games ha deciso di permettere a tutti di scaricare, a partire dalle 21 di oggi fino a domenica, il client di gioco di Unreal Tournament III. Basta collegarsi a Steam (su questa pagina) e scaricarlo.

Sempre per questa occasione Epic offre a prezzo scontato Unreal Tournament 3 Black Edition e Unreal Deal Pack (contiene Unreal 2: The Awakening, Unreal Tournament 3 Black, Unreal Tournament 2004: Editor’s Choice Edition, Unreal Tournament: Game of the Year Edition e Unreal Gold). Riguardo al primo, non è raro trovare in rete il gioco a prezzo più basso: considerate che su Play.com Unreal Tournament 3 costa circa 13 euro, mentre la versione Limited costa minimo 21 euro!

A parte quest’ultimo appunto, direi che questo fine settimana è un buon momento per provare questo gioco se nn l’avete fatto, dato che usarlo online è veramente eccezionale! Vi ricordo che il motore grafico, l‘Unreal Engine 3.0 (usato purtroppo in maniera eccessiva in molti giochi degli ultimi 2 anni) è abbastanza leggero, e UT3 funziona perfettamente anche su computer vecchi di 5-6 anni (considerate che io ci ho giocato su un vetusto P4 2.6 GHz, 1 GB DDR Ram e Nvidia 6800 GT 256 MB!, a 1280×1024, e non c’era nessun problema di fluidità). In ogni caso vi riporto i requisiti:

  • XP SP2/Vista
  • 2.0 GHz single core CPU (2.4 GHz dual core CPU or faster recommended)
  • 512 MB RAM (1.0 GB RAM or greater recommended)
  • 8.0 GB hard disk drive space
  • NVIDIA 6200 or ATI 9600 video card (NVIDIA 7800GTX or ATI X1300 or faster recommended)
  • DirectX 9.0c compliant sound card
  • Internet (TCP/IP) and LAN (TCP/IP) play supported.





CrossLoop: condividi facilmente in remoto il desktop!

5 10 2008

Ancora ricevete le chiamate del vostro amico che ha sempre bisogno di aiuto col computer, e vi dice che non riesce a sbloccare le porte del suo router? E voi lì a spiegargli passo passo come deve fare, e alla fine siete costretti per forza ad andare a casa sua… Questi tempi, per fortuna, sono finiti. Da tempo esiste la possibilità di sfruttare desktop remoti, ma penso che fino ad ora non era così semplice.

Oggi volevo parlarvi di CrossLoop, un programma gratuito che consente a due pc di comunicare in modo che uno dei due possa accedere al desktop dell’altro. L’uso è semplicissimo: si scarica il programma, lo si installa, e si avvia: il computer che deve condividere il desktop, dalla pagina di “Condivisione”, ha un codice a 12 cifre (che ovviamente cambia ad ogni avvio del programma), che deve comunicare all’altro, il quale lo deve scrivere nella schermata “Accesso”; entrambi devono cliccare su “Connetti”, e nel momento in cui l’utente che deve condividere il proprio desktop accetta il collegamento, l’utente in accesso ha il pieno controllo del desktop remoto, che gli compare in una finestra. Utile, no?

Altra possibilità è quella di sfruttare la nutrita comunità online per risolvere i propri problemi: sul sito ufficiale potete anche vedere le statistiche riguardo a questo servizio (a quanto pare gratuito) di “aiuto on-line”.





Battlefield Heroes: EA lancia il Play 4 Free!!!

25 01 2008
Electronic Arts ha confermato che il suo Battlefield Heroes, l’ennesimo capitolo della saga militare di Battlefield Battlefield Heroes(sviluppato dallo stesso team di Battlefield 1942, Battlefield 2 e Battlefield 2142), sarà gratuito. Come è possibile, direte voi? Semplicemente perchè un nuovo modello di business si sta per affermare nel mondo dei videogiochi: chiamato “Play 4 Free“, si tratta di un modello basato sul web che genera reddito per mezzo di pubblicità e microtransazioni (queste ultime generate dall’acquisto online di espansioni). In pratica, il gioco sarà disponibile online tramite il download del client (la data prevista è giugno 2008), e basta scaricarlo gratis per giocarci! Tutto il gioco sarà tappezzato di pubblicità (un po’ come avviene già per la cartellonistica digitale di numerosi titoli sportivi e legati al mondo delle auto), e online si troverà uno shop che permetterà l’acquisto di nuove armi, divise, scenari, ecc. Battlefield Heroes avrà una grafica da cartone animato, in modo da richiedere meno risorse hardware, per poter coinvolgere quanti più giocatori possibile.
Il gioco online attrae un pubblico vastissimo“, ha dichiarato Gerhard Florin, Vicepresidente esecutivo della divisione editoriale per le Americhe e l´Europa presso EA. “La gente vuole giocare in modi nuovi e disporre di un accesso più agevole per divertirsi senza dover attendere troppo. Con Battlefield Heroes, EA lancia il suoBattlefield Heroes 2 primo importante titolo in franchising nel Nord America ed in Europa avvalendosi di un nuovo modello di distribuzione e di una nuova strutturazione dei prezzi adattati al modo in evoluzione in cui la gente gioca“. Abbiamo aggiunto una variante a questa versione di Battlefield optando per una grafica in stile cartone animato e puntando sul gameplay“, ha aggiunto Ben Cousins, Produttore senior presso EA DICE. Esso offre qualcosa a tutti i tipi di giocatori, che si tratti degli appassionati più fanatici di Battlefield o di giocatori occasionali. Con il nuovo modello online, aggiungeremo continuamente nuovi contenuti perché il gioco rimanga interessante ed i giocatori conservino il proprio entusiasmo, integrando inoltre il feedback espresso dai giocatori in tempo reale. Secondo la mia opinione di sviluppatore di giochi, questo è un nuovo modo, alquanto entusiasmante, di sviluppare giochi“.
Battlefield Heroes Logo
Modello di business vincente? Beh, a giudicare da un esperimento fatto dalla EA nel 2006 sembra di si: in quell’anno venne lanciata una versione gratuita di FIFA in Korea, con il risultato che sono stati coinvolti circa 5 milioni di utenti locali. E’ vero che la maggior parte degli utenti non acquistava nulla, ma le statistiche hanno dimostrato che una piccola minoranza riusciva a spendere anche 15-20 dollari al mese, con il risultato che il fatturato mensile dell’operazione è stato più di 1 milione di dollari! Un bel risultato, no??? E anche vero che il mercato coreano dei videogiochi è molto più sviluppato di quello occidentale, ma proprio per questo EA ha deciso di riprovarci: infatti, la società ritiene che questo modello possa ampliare le strategie commerciali a disposizioni degli editori nonché attirare verso il gaming quei “casual gamers” che non sono disposti a tirar fuori decine di euro per i nuovi titoli.
Speriamo solo che tutta la pubblicità non rovini l’esperienza di gioco! Tra pochi mesi, si potrà dire di più! 😀




Valve ed Nvidia: scarica gratis Portal e altri contenuti se hai una GeForce!

10 01 2008
Gradita sopresa per tutti i possessori di schede video Nvidia. La nota società oggi leader nella produzione di Half life 2schede grafiche per pc ha fatto un accordo con Valve che prevede la collaborazione nello sviluppo, nella distribuzione e nella creazione di eventi per gli utenti. Ma oggi, già si cominciano a vedere i primi effetti di questo accordo: infatti, probabilmente proprio per festeggiarlo, è stata avviata la distribuzione gratuita, tramite Steam (la piattaforma di distribuzione di software di Valve), di 4 software di Valve, molto conosciuti. Si tratta di:
  • Portal: The First Slice: sembra uno sparatutto in soggettiva ma in realtà è un puzzle game; il protagonista impugna un arma capace di creare dei portali, entrando in un portale si viene trasportati in quello creato successivamente, il gameplay consiste quindi in un susseguirsi di originali puzzle e un’innovativa gestione della fisica. Si trova su Steam a 19,95 $, oppure nella versione Orange Box di HL2;
  • Half-Life 2 Deathmatch: si tratta di una versione multiplayer del noto HL2, che dovrebbe costare 9,95 $ suThe First Slice Steam;
  • Half-Life 2 Lost Coast: è un livello aggiuntivo rispetto ad HL2, dove veniva applicata per la prima volta la tecnologia HDR ad un gioco di Valve;
  • Peggle Extreme: “seguito” del popolare Peggle Deluxe, piccolo capolavoro della PopCapGames. Un giochino molto simpatico e longevo il cui mix fra pachinko e pinball affascina parecchie persone; anche questo, su Steam, costa 9,95 $.

Quindi, chi come il sottoscritto ha hardware grafico Nvidia, potrà avvantaggiarsi di questa prestigiosa offerta senza dover per forza acquistare l’Orange Box, anche se questo comprende anche altri giochi. Molti giocatori Steam, incluso il sottoscritto, utilizzano in gran parte prodotti Nvidia“, ha dichiarato Doug Lombardi, vice presidente del marketing di Valve; una specie di voltafaccia ad ATI, visto che finora Valve aveva apertamente appoggiato i suoi prodotti.

 

Che aspettate a scaricare il tutto? Ecco il link!
The First Slice Lost Coast
Portal                                                      Loast Coast
Deathmatch Peggle Extreme
HL2: Deathmatch                            Peggle Extreme

Portal – Gameplay

Peggle Extreme




Scaricare vecchi film legalmente e gratis: si, grazie al Public Domain!

11 12 2007

Quante volte volevate scaricare un film senza pagare, ed ogni volta c’è sempre questo copyright di mezzo. In realtà esistono Public Domaindei film nel cosidetto pubblico dominio, ovvero con i diritti di copia scaduti e quindi liberamente scaricabili! Public Domain Torrents è un sito in inglese che raccoglie materiale cinematografico di pubblico dominio, ovvero non più coperti dal diritto d’autore. All’interno dell’archivio organizzato in categorie si trovano films in lingua originale, cinema muto degli anni 50, e pellicole cult per gli appassionati. Per scaricare i films è necessario un client torrent. Oltre al .avi è possibile scaricare differenti formati visualizzabili con palmari, iPod e PSP, ed eventualmente acquistare il relativo film in DVD. E’ vero che non si trovano le ultime novità, ma se volete scaricare liberamente i vecchi film di Charlie Chaplin, Braccio di Ferro e tanti altri ancora, potete farlo senza che nessuno vi rompa più le scatole!!!





Scaricando.it: Programmi gratis da scaricare!

28 10 2007

State cercando un software particolare, e non sapete dove trovarlo? Lo volete anche gratis? Scaricando.itCercate le ultime release di Linux? Allora andate su Scaricando.it, un nuovo sito che raccoglie tantissimi link con tanto di descrizioni su programmi completamente gratis, tutti da scaricare! Tutto il software è opportunamente classificato per categorie, quindi non avete il rischio di perdervi!!! Un’ottima idea, così non dovremo cercare sempre i programmi che ci servono di più!!! Trovate il banner anche nella sidebar del mio blog. Colgo anche l’occasione per ringraziare ufficialmente gli autori del sito, dato che mi hanno fatto pubblicità aggiungendomi all’elenco dei loro siti amici. Buon download a tutti!!!





GAME: La rivista di videogiochi gratis sul web

27 09 2007

GameAll’indirizzo www.gameplayer.it è possibile scaricare Game, una rivista di videogiochi per tutte le piattaforme (PC, PS2, PS3, PSP, XBOX360, Wii ecc.) disponibile gratuitamente online e da oggi, anche nel mio blog (trovate il link per il download in basso, nella sidebar). Nella sua semplicità, è molto completa, e le recensioni sono molto buone, considerando che è addirittura gratuita. Sono presenti anche delle pagine dedicate agli eventi legati ai videogiochi, hardware e software generico per pc, mondo mobile, cinema, dvd, musica e una piccola sezione dedicata al cosidetto “Retrogaming”, cioè ai videogiochi più famosi del passato.
Buona lettura a tutti!