Buon Natale a tutti!!!

25 12 2009





Romics 2009: dura sempre troppo poco…

13 10 2009

E anche quest’anno è finito il Romics, svoltosi dall’8 al 11 ottobre 2009. La fiera del fumetto di Roma anche quest’anno si è svolta alla Nuova Fiera di Roma, ottimamente collegata dal trenino metropolitano (sul quale era già possibile assaporare, fin dal mattino, un pò lo spirito goliardico della fiera, con tutti i ragazzi e i cosplay pronti ad animare l’evento). Quest’anno i padiglioni dedicati alla Fiera erano l’11 e il 12, e quindi c’era una differenza con gli anni passati: purtroppo non è stato utilizzato il padiglione dedicato alle conferenze e agli eventi. Quella che descriverò è la giornata di sabato.

Il padiglione degli stand; Come al solito, il locale era ben pieno di bancarelle che avevano di tutto e di più! Per chi era alla ricerca di fumetti, putroppo, la maggior parte li vendeva a prezzo di copertina, anche se era possibile trovare quei 3-4  espositori che avevano fumetti a 1-2 euro. Ben fornite anche le bancarelle con gadget. Gli appassionati di armi fantasy, invece, hanno potuto deliziare il proprio palato con ben 2 espositori ben forniti di spade, pugnali e chi più ne ha più ne metta. Interessanti 2 espositori: uno  aveva come “ragazza vetrina” una giapponese  che sembrava uscita veramente da un manga; l’altro era quello dell’AG Press, dove due ragazze con un superfisico (i maschietti ringrazieranno) presentavano il primo volume della Collana “Cover Art”, “Lucifera”! Nella parte dedicata all’intrattenimento videoludico era possibile saggiare la tecnologia 3D Vision di Nvidia. Quest’anno le gare di selezione dei Cosplay si sono svolte in una stanza di questo padiglione, purtroppo: il problema era che lo spazio a disposizione era molto ridotto… chissà perchè avranno fatto questa scelta.

Il padiglione degli eventi; Qui, nel pomeriggio si è svolto un grande raduno dei fan di Star Wars, con ospite speciale l’attore Jeremy Bulloch, interprete del cacciatore di taglie Boba Fett. Il buon Jeremy ha intrattenuto il pubblico anche fuori dallo spettacolo, facendo foto e firmando autografi. Successivamente, si è svolta una sorta di evento dedicato alle nuove tendenze della moda giovanile legata alla cultura j-pop, con sfilate di moda e ospiti d’onore Misako Aoki, famosissima modella giapponese e Ambasciatrice del Kawaii designata dal Ministero degli Esteri Giapponese, insieme a Takamasa Sakurai, esperto di animazione giapponese e cultura j-pop. Interessante, soprattutto per i patiti del mondo made in Japan, almeno per quanto riguarda la moda.

Rispetto all’anno scorso la qualità dell’evento è rimasta inalterata (location del padiglione degli eventi escluso, per il quale esprimo un giudizio un pò negativo), e chiunque è andato probabilmente può confermarlo. Peccato solo che duri poco… sarebbe bello che venissero organizzati più volte eventi del genere!!! E come al solito, appuntamento all’anno prossimo, con la speranza mia personale di riuscire, quest’anno, ad andare anche al Lucca Comics & Games…😀





Dragon Ball Online sta per uscire in Corea!

18 09 2009

Non se ne sentiva parlare da parecchio tempo… il mio primo e unico articolo su questo gioco risale ad aprile dell’anno scorso! Nessuna news e poi forse qualcosa. Finalmente però c’è una conferma: Dragon Ball Online uscirà, con alta probabilità, entro la fine dell’anno-inizi 2010  in Corea! Ad ottobre partirà il beta-test! I tempi a quanto pare si sono dilatati parecchio, visto che la deadline di uscita era prevista per l’anno scorso in Corea e quest’anno in Giappone. Ciò fa presagire, se i piani della Bandai rimangono questi, che purtroppo passerà molto tempo prima di poter vedere questo gioco in occidente, tradotto almeno in lingua inglese.

Nonostante la differenza di tempo lo staff che ha creato il videogame,promette che i giocatori saranno tranquillamente in grado di ricreare l’atmosfera del manga originale con le battaglie tipiche di Dragon Ball Budokai, si potrà partecipare ai vari Tornei Tenkaichi e  fare “missioni macchina del tempo”; ovviamente non mancheranno quest in perfetto stile di gioco MMO, che a quanto pare saranno legate alla ricerca delle 7 sfere del drago.

Se volete sapere qualche altra info sul gioco, consultate questo mio precedente post. Il sito ufficiale è disponibile a questo indirizzo.





Gratis Unreal Tournament 3 questo fine settimana!

17 09 2009

Per festeggiare il rilascio della prima versione dimostrativa di Unreal Tournament, avvenuta appunto nel 1999, la Epic Games ha deciso di permettere a tutti di scaricare, a partire dalle 21 di oggi fino a domenica, il client di gioco di Unreal Tournament III. Basta collegarsi a Steam (su questa pagina) e scaricarlo.

Sempre per questa occasione Epic offre a prezzo scontato Unreal Tournament 3 Black Edition e Unreal Deal Pack (contiene Unreal 2: The Awakening, Unreal Tournament 3 Black, Unreal Tournament 2004: Editor’s Choice Edition, Unreal Tournament: Game of the Year Edition e Unreal Gold). Riguardo al primo, non è raro trovare in rete il gioco a prezzo più basso: considerate che su Play.com Unreal Tournament 3 costa circa 13 euro, mentre la versione Limited costa minimo 21 euro!

A parte quest’ultimo appunto, direi che questo fine settimana è un buon momento per provare questo gioco se nn l’avete fatto, dato che usarlo online è veramente eccezionale! Vi ricordo che il motore grafico, l‘Unreal Engine 3.0 (usato purtroppo in maniera eccessiva in molti giochi degli ultimi 2 anni) è abbastanza leggero, e UT3 funziona perfettamente anche su computer vecchi di 5-6 anni (considerate che io ci ho giocato su un vetusto P4 2.6 GHz, 1 GB DDR Ram e Nvidia 6800 GT 256 MB!, a 1280×1024, e non c’era nessun problema di fluidità). In ogni caso vi riporto i requisiti:

  • XP SP2/Vista
  • 2.0 GHz single core CPU (2.4 GHz dual core CPU or faster recommended)
  • 512 MB RAM (1.0 GB RAM or greater recommended)
  • 8.0 GB hard disk drive space
  • NVIDIA 6200 or ATI 9600 video card (NVIDIA 7800GTX or ATI X1300 or faster recommended)
  • DirectX 9.0c compliant sound card
  • Internet (TCP/IP) and LAN (TCP/IP) play supported.





Quali sono i giochi a supportare le DirectX 10?

15 09 2009

Diciamocelo: praticamente, le DirectX 10 sono state un flop! Introdotte e supportate unicamente da Windows Vista, questa nuova revisione delle SDK di Microsoft (compresa la versione successiva 10.1) è stata ampiamente snobbata dalle software house, in ambito videoludico. I giochi che le supportano sono veramente pochi. Ed è un peccato, visto le potenzialità (espresse solo in parte) di questa tecnologia.

Ma ad oggi, ad un passo dall’uscita delle DirectX 11, quali sono i titoli che supportano DX10? Eccovi un elenco:

Elenco Giochi DX10

La cosa che salta subito all’occhio da questo elenco è che, in effetti, non esiste un gioco esclusivamente DirectX 10 (a parte Stormrise). Questi giochi, infatti, hanno la possibilità di funzionare anche su vecchie schede DX9. Se qualcuno si ricorda bene, in passato, il passaggio ad una nuova versione delle DX, dopo una breve fase di transizione, comportava che il software era eseguibile unicamente dalle schede compatibili con la nuova versione di DirectX (chi si ricorda il dx9_vs_dx10caso delle GeForce 4 TI e GeForce 4 MX?).

Ma perchè oggi tutto funziona così? I motivi sono due: le console e Windows Vista. PS3 e Xbox360 hanno in qualche modo “fermato” lo sviluppo di giochi DX10, complice la loro “vecchia” architettura grafica (si tratta di gpu vecchie di 3 generazioni, compatibili DX9). Le software house, infatti, hanno preso come riferimento le console nello sviluppo di giochi, prendendo molto spesso il pc unicamente come piattaforma su cui il gioco poteva essere convertito dalla versione console, con risultati visivamente migliori ma poco ottimizzati. L’altro contributo viene da Windows Vista: l’OS di Microsoft, infatti, può definirsi un altro autentico “flop”, considerando le scarse prestazioni offerte e la poca base installata. Secondo l’ultimo rapporto di Steam di Ag0sto 2009 (quindi limitata ai pc dei videogiocatori che usano la sua piattaforma), infatti, la versione Vista 32 bit risulta installata sul 24,77%  dei pc, mentre Vista 64 bit si attesta sull’11,74%; Windows XP, invece, si posiziona al 53,48%. E’ ovvio che la poca diffusione dell’ultimo sistema operativo della MS, unico compatibile con le DX10, ha limitato lo sviluppo di questi giochi (infatti i sistemi compatibili DX10, cioè con Win Vista e Gpu DX10, sono solo il 28,95%).

Tutto questo ha avuto 2 impatti per noi videogiocatori:

  • poca innovazione nei giochi dal punto di vista grafico, in particolare per l’uso massiccio degli stessi motori grafici revisionati più o meno in ogni occasione (vedi Unreal Engine 3);
  • longevità senza precedenti delle schede video!

Quindi, se da un lato nn assistiamo a quelle rivoluzioni grafiche che facevano gridare al miracolo ad ogni uscita di giochi del calibro di Half Life, Unreal o Doom, dall’altro schede vecchie anche di 5 anni possono ancora eseguire i giochi moderni, scendendo comunque a compromessi (ovviamente, anche se c’è la compatibilità con i giochi attuali, manca molto spesso la potenza grafica bruta di gpu e ram che permette di eseguirli fluidamente). E questo non è un fatto di secondaria importanza! Le console hanno inoltre rivelato come la “sensibilità” del giocatore medio alla qualità grafica di un gioco è veramente debole: non sono pochi, infatti, che si esaltano di fronte ad un gioco per console a 720p (1280×720 di risoluzione), con texture di qualità discutibile, modelli poligonali pieni di aliasing e motion blur a tutto spiano!

head-to-head-fallout-3-20081027050947508head-to-head-fallout-3-20081027050940430

Un confronto tra le versioni PC, Xbox360 e PS3 di Fallout 3: le immagini (a 1280×720) parlano da sole!

A titolo informativo, ecco i prossimi giochi che, nonostante l’imminente uscita delle DX11, saranno lecati alla versione 10 delle DirectX:

  • Alan Wake
  • Assassinì’s Creed 2
  • Arcania: A gothic tale
  • Chrome 2
  • Guild Wars 2
  • Mafia II
  • Shattered Horizon
  • Stargate World
  • They
  • Warhound

Vedremo se le prossime DX11 avranno successo o meno…





Michael Jackson – The Memorial: l’ultimo saluto del mondo al Re del Pop

8 07 2009

Commozione: questo è quello che ho provato assistendo alla trasmissione del Michael Jackson Memorial. Ma è veramente difficile esprimere solo con questa parola tutto quello che ho sentito in quest’occasione. La BBC World, sul digitale terrestre, è riuscita a trasmettere tutto l’evento, minimizzando i commenti esterni, e mostrando tutto l’affetto che i famigliari, decine di personaggi del mondo dello spettacolo e della politica e centinaia di migliaia di fans hanno dato l’ultimo saluto al grande Re del Pop, in uno spettacolo durato circa 3 ore a lui interamente dedicato. Ogni testimonianza o esibizione era splendida e commovente allo stesso tempo. Il culmine si è raggiunto sicuramente quando in coro sono stati intonati i brani “We are the World” (che Michael aveva scritto insieme a Lionel Richie nel 1985 in occasione della manifestazione di beneficenza USA for Africa) e “Heal the World“, e quando la figlia Paris, scoppiando in lacrime, dice “tu eri il miglior papà del mondo“.

Per tutti coloro che non hanno avuto la possibilità di seguire in diretta l’evento, volevo segnalare che internet già viene in soccorso: potete già trovare infatti il video integrale dell’evento sui P2P (vi consiglio di usare torrent, che consente di scaricare una versione in Full HD 1080i e audio Dolby Digital registrato direttamente dalla TV americana CNN: qui trovate un pò di link).

Ancora una volta, da fan ormai da vent’anni di questo grande artista, mi sento di dire

GRAZIE DI TUTTO MICHAEL!

MJ LIVES IN OUR HEARTS 4EVER!!!

Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us





Oggi i funerali di Michael Jackson, in Mondovisione

7 07 2009

Oggi, alle ore 17 italiane, si svolgeranno i funerali di Michael Jackson,Michael Jackson in forma privata. Dalle 19, invece, l’evento sarà trasmesso in diretta televisiva in Mondovisione, fino alle 22 circa: in Italia, saranno SkyTG24 e Italia 1 (potrà essere visto anche sulla CNN, Fox News e sul canale BBC World) a trasmettere la cerimonia che si terrà presso lo Staples Center di Los Angeles.

Questo blog (e il sottoscritto), come molti altri, si unisce a tutti i fans di tutto il mondo per dare l’ultimo saluto ad uno degli artisti contemporanei che ha cambiato la storia della musica (e non solo).

GOODBYE, KING OF POP!

E grazie per tutto ciò che ci hai dato ed insegnato con la tua musica!

Michael_Jackson_Gone2Soon








Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.